Cactus? – Sorry for my accent

Un disco dal forte respiro adrenalinico. Uno schianto d’energia pura, brillante, luminosa, intensa, veloce, carica, coinvolgente, trainante. Nel loro terzo EP, dal titolo “Sorry for my accent”, Francesco, Simone ed Andrea, in arte Cactus?, dalla provincia di Vicenza, hanno tirato fuori un carattere carico zeppo di personalità e grinta, per non parlare delle variegate variazioni di dinamiche graffianti.

Una auto produzione d’impatto, curata, sicura negli arrangiamenti, dai contenuti sonori di altissimo livello, particolare non banale in una giovane Band italiana. Con parole nette ed essenziali, gli stessi Cactus? descrivono così il loro disco: “un condensato energico di melodie e ritmiche perfettamente miscelate in un unico e omogeneo sound volutamente lo-fi, un suono rappresentativo della vitale frenesia che percorre le vene di noi ragazzi degli anni zero, il nostro raffronto verso l’inquietudine della vita suburbana”.

Questi ragazzi “di periferia” non sfigurerebbero affatto accanto a Band del calibro di Arctic Monkeys e Franz Ferdinand. Chissà che un domani il Glastonbury Festival non li veda tra i protagonisti della scena internazionale..

01. I don’t think it’s good for you to stop smoking
02. Still alone
03. Brit boy surfs at the disco
04. Shove it
05. Dunno
06. Naban

a cura di: Laura&Max – Mindthesound!

9.0

Tags

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *