Cornoltis, sfida di views con Lady Gaga

I CORNOLTIS sfidano Lady Gaga con oltre 20.000 views in pochi giorni per Il Mio Carrozziere – il nuovo singolo e videoclip dal 01.12.17 in tutti gli store digitali e su YouTube. “IL MIO CARROZZIERE” è il titolo del nuovo singolo e videoclip dei CORNOLTIS dal 1 Dicembre 2017 in digitale e su YouTube (distr. digitale Artist First / IndieBox Music). In pochi giorni il videoclip ha superato le 20.000 views. Dopo anni passati a imbruttirsi sulla scena punk-rock e rock del nord Italia i Cornoltis decidono di “scendere finalmente in campo” gettandosi nell’agone della musica pop. La band bergamasca dopo due lustri passati a dire scemenze sui palchi, prendere e prendersi in giro, decide di fare sul serio e di sfondare nell’olimpo della dance music. Vessati dalla crisi economica, dalle spese condominiali, dai tassi d’interesse e da problemi relazionali all’interno della band,  decidono di fare i soldi grossi, i big money, i cash veri, prendendo a modello figure del calibro di David Guetta, Bob Sinclair, Sean Paul o Lady Gaga. Sperando che la ricchezza materiale possa arricchirli anche spiritualmente.

 

Quale pezzo migliore allora se non una canzone d’amore? 

Come nel Dolce Stil Novo il singolo prescelto parla dei sacrifici che una persona deve fare per l’Altro. 

Quanto di sé bisogna cedere per ottenere l’attenzione e l’affetto altrui? 

Quanta sofferenza si è disposti a tollerare in una relazione profonda? 

E quello che l’Altro dà in cambio ci soddisfa? O è sempre manchevole? 

E soprattutto: l’Altro è disposto ad emettere la ricevuta fiscale?

Ecco a voi: “Il mio carrozziere”.

 

I Cornoltis nascono nel 2008 e rappresentano ormai un caso più unico che raro nel panorama rock e punk-rock nazionale. Grazie ad un repertorio denso di ironia e a una sempre intensa attività live, si sono fatti conoscere raccogliendo consensi unanimi. Nel 2010 arrivano secondi al concorso Nuovi Suoni Live organizzato dal Comune di Bergamo. Nel 2011 ancora secondo posto alla trasmissione televisiva “Emergenti” di BergamoTv. Poi il concorso chiude (e non è una battuta). Negli anni hanno condiviso il palco con band del calibro di Punkreas, Ricky e i suoi amichi (ex Aborti mancati), Persiana Jones, Dot Vibes, Sir Oliver Skardy (ex Pitura Freska), Mellow Mood, Fabio Testoni degli Skiantos, il Bepi, la Banda Osiris, Impossibili, Derozer, Raphael & Eazy Skankers, Statuto, Casino Royale, Kutso, Pornoriviste, Vallanzaska, Peter Punk, Rumatera, Ruggero dei Timidi, Nanowar of Steel e molti altri.

Con un demo (“Cosa desiderare fraulein?” – 2009), un Ep (“Ciao Mirella!” – 2012), e quattro dischi alle spalle (“Lasciami stare eunuco” – 2010, “Ani di pietra” – 2014, “Un accenno di tette” – 2016, “La Banalità del pene” – 2017), alle porte dei dieci anni di carriera, decidono di non crogiolarsi nel successo degli ottimi risultati sin qui ottenuti, ma di sperimentare e spingersi oltre nuovi confini musicali, facendo incontrare la loro poetica baldanzosa con gli standard della musica EDM mondiale. Oltre i clichè del punk rock, oltre ogni immaginazione. Così nasce “Il mio carrozziere”, un brano mai pubblicato ma spesso eseguito durante i live, che è stato rimaneggiato nel testo e negli arrangiamenti dai Cornoltis coadiuvati da Alessandro Fapanni alla produzione artistica. Il nuovo singolo e videoclip è disponibile in digitale e su YouTube dal 1 dicembre 2017 (Distr. digitale Artist First / IndieBox Music). I Cornoltis sono Helena Cornoltis, Pisello Cornoltis, Collaudo Cornoltis e Bigiotteria Cornoltis

 

CORNOLTIS
Facebook | Instagram

Tags

About the author

Cinzia

Cinzia

Twitter

Rock dipendente, disposta a viaggiare per ore ed ore solo per assistere ad un concerto, musicista alle prime armi, stalker raffinata di molte band!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *