Hank – Fuori dal giro

Musica suonata con quel ruvido groove arrabbiato, con una dose di “atteggiamento giusto” nelle corde vocali. Un sound attento a regalare atmosfere moderne, tra il cazzuto ed il fragile, al tempo stesso. Si può parlare di genere stoner-rock, ma c’è anche qualcosa d’altro. Una sensibilità diversa, un’urgenza intima, piena di contenuti. Nel secondo brano “La colpa” si avvertono echi intensi dei primi Verdena e Marlene Kuntz. La musica degli Hank è un’onda sonora evidente, profonda, irrequieta. Edoardo Hank Frigenti (chitarra-voce) Mario Carillo (batteria) potrebbero suonare in ogni luogo ed in ogni spazio urbano. Hanno qualcosa da dire. E la loro “cazzimma” non ancora espressa al meglio, li porterà lontano. Senza esitazioni.

Devono crederci di più e “buttarsi”. C’è bisogno di loro in questo quasi desertico mondo discografico “indie”. Attenzione ai volumi. La pulizia di suono è fondamentale se vuoi essere davvero ben ascoltato.

Avanti Ragazzi, coraggio!

Tracklist:

  1. Intro
  2. L’ignobile
  3. La colpa

Recensione a cura di: Laura & Max – Mindthesound!

Riferimenti: Profilo Ufficiale Facebook

 

7.0

Tags

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *