Mattia Caroli & I Fiori Del Male – Fall from grace

Mattia Caroli & I Fiori Del Male è una band di Rieti composta da Mattia Caroli alla voce e chitarra, Alessio Festuccia alle tastiere, Valerio Brucchietti al basso, Niccolò Jacopo Cavoli alla tromba e lap steel guitar. Hanno da poco esordito con il loro primo album, “Fall from grace”, dopo aver pubblicato un primo EP. Il loro genere è sperimentale.

In questo album i ragazzi raccontano i giovani di oggi e le loro difficoltà nei confronti della società e attraversano diversi generi e stili per esprimersi, potrete ascoltare blues, rock, folk, indie, jazz, rock, il tutto in un delicato equilibrio, una composizione molto particolare e ben fatta. Musica fatta con il cuore e con il cervello, ben pensata e nel costruita, anche grazie alle collaborazioni con Marco Collazzoni al sax, Viola Sofia Niso agli archi e Paul Popov per il brano Sad Dark Shadow. Bei ritmi, melodie calde e avvolgenti, piene di grinta e delicate al punto giusto, niente sdolcinatezze e futilità, forza e carica con i giusti tempi, un album decisamente da ascoltare fino a consumarlo completamente. Quando i giovani sanno fare musica di questo genere meritano solo sostegno e applausi, tanti inviti a migliorarsi ancora e a regalare altra buona musica al pubblico. Sono una band vera, niente a che vedere con bimbiminkia che imbracciano strumenti e si fanno i risvoltini per salire sul palco, questi ragazzi fanno musica vera e gradevole, sono dotati di talento e pensiero. Non ho un brano preferito, ce ne sono tanti che riescono ad emergere bene e a rimanere impressi senza minimamente sfiorare il pop e il commerciale, niente strizzatine d’occhi per piacere, i Mattia Caroli & I Fiori Del Male possono piacere per la loro musica e senza alcun contorno o contesto che li aiuti.

Hanno un genere abbastanza fuori dal comune, trasversale e ascoltabile da diversi pubblici senza far storcere il naso a nessuno.
“Fall from grace” contiene 12 brani di cui nessun riempitivo, tutti pezzi molto belli e ragionati. Lo consiglio vivamente. Bravi!

01. Ballad of evil
02. Ain’t she the queen
03. The song of the highest tower
04. Blues man
05. Last refuge
06. Sad dark shadow
07. In the summer
08. Saturday morning
09. A street at night
10. She seemed to be crying
11. Leave me alone

a cura di: Valentina Ferrari

8.5

Tags

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *