Montauk – Vacanza/gabbia

I Montauk sono una band bolognese che si è formata nel 2013, Leonardo Albanese, Maurizio Cavaliere, Vincenzo Gramegna, Felice Addeo, Paolo Masiero, genere punk, post punk, light hardcore..insomma la solita confusione nell’assegnare un’etichetta qualunque. Il 27 gennaio esce l’album “Vacanza/Gabbia”, composto da 13 brani cantati in italiano e che in effetti strizza l’occhio a diversi generi, ma lo fa con stile e consapevolezza. La rabbia dei testi è urlata in modo forte e prepotente, ma risulta sommersa dal suono degli strumenti.

Potrebbe essere un errore di produzione o una strategia precisa, forse la loro rabbia è talmente grande da dover essere espressa a voce e con tutti gli strumenti. Vista in questo modo può avere un senso, altrimenti i ragazzi hanno avuto qualche intoppo nel percorso di creazione di questo lavoro. Il risultato finale è abbastanza piatto, non ci sono picchi, variazioni, sorprese, suona tutto uguale, difficile distinguere una canzone dall’altra, da un lato è il suono della band, dall’altro la loro creatività è stata soffocata da una produzione che rende tutto troppo equilibrato, quasi un unico pastone separato da momenti di silenzio. Il talento e la bravura dei ragazzi è evidente, hanno un genere unico e lo affrontano bene e con coraggio, ma la somma di tutte le loro qualità purtroppo non emerge in modo chiaro ed evidente da questo disco. Si avvertono momenti qualitativamente alti, ma sono troppo sommersi da tutto il resto.

Promossi, ma con riserva, rimane il dubbio sulla volontarietà di questo sound confuso, bisognerà aspettare altri lavori ed esibizioni dal vivo per capire il messaggio della band.

01. Privata
02. Estate
03. Routine
04. Milano
05. La Baia
06. Il freddo
07. Intermezzo
08. Giuda
09. Un alone
10. Vodka Lemon
11. Carver
12. La neve in tv
13. La neve

a cura di: Valentina Ferrari

6.0

Tags

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *