Prophets Of Rage, a settembre il primo album

Tom Morello, Tim Commerford, Brad Wilk, Chuck D, B-Real e Dj Lord, annunciano il loro album di debutto omonimo in uscita il 15 settembre, e condividono il singolo “Unfuck The World”

 

I Prophets Of Rage – Tom Morello, Tim Commerford, Brad Wilk, Chuck D, B-Real e DJ Lord – pubblicano il loro album di debutto omonimo il 15 Settembre 2017 su Concord/Caroline, distribuzione Universal. La cover dell’album è stata disegnata dall’iconico street artist Shepard Fairey (Obey). Oggi condividono inoltre il singolo Unfuck The World, con un video diretto da Michael Moore via VEVO.
“Sono felice di lavorare ancora con i miei amici e compagni nella lotta per un mondo migliore” dice Moore “I Prophets Of Rage sono la band giusta che dice cose giuste in questo momento critico. Questo video è il nostro grido di battaglia collettivo contro coloro che cercano di danneggiare gli innocenti e gli impotenti. Sono orgoglioso di aver diretto questo video e chiedo a tutti coloro che lo vedranno di fare la loro parte per liberare questo mondo. TUTTI AI POSTI DI COMBATTIMENTO!”

I Prophets Of Rage si sono formati durante le tumultuose elezioni americane del 2016. Dopo il successo del tour MAKE AMERICA RAGE AGAIN, il gruppo sapeva che avrebbe potuto evolversi da band di protesta con una missione tattica, a entità autonoma con idee creative proprie. Insieme al collaboratore di lunga data, il produttore Brendan O’Brien, la band ha fuso i diversi stili, la potenza sonora e la coscienza sociale dei lavori precedenti, in una nuova dichiarazione musicale innovativa e convincente, completando le 12 tracce dell’album in un solo mese di registrazione. Le sessioni hanno creato un nuovo spazio per la crescita e la progressione. “Quando ci siamo formati suonavamo canzoni dal nostro catalogo, ma improvvisavamo anche nuove cose. Ed erano molto buone,” ricorda Wilk. “È nato presto un linguaggio comune.” “Siamo andati in tour e siamo diventati una buona band,” aggiunge Commerford. “Stiamo facendo musica come la si faceva in passato.”

Il fulcro dei Prophets Of Rage non è solo l’amore per la musica, ma una profonda convinzione nel suo potere come strumento e arma. “Il ritmo nasce prima delle parole,” osserva Morello. “La musica ha la capacità di riflettere e trasformare i tempi. C’è una lunga storia che va dagli spiritual fino ‘We Shall Overcome’, e ai Sex Pistols.” Nel DNA delle band ci sono varie influenze dai The Clash, KRS-One e Johnny Cash, così come gli innegabili ideali e l’estetica dei suoi predecessori: le frenetiche texture dei Public Enemy, i riff dei Rage Against The Machine e l’energia dei Cypress Hill. “La musica è il passaporto del mondo,” dice Chuck D descrivendo il legame che condivide il gruppo. “Non è sempre scontato avere membri che vogliono andare dove pochi sono andati”. Come la band afferma chiaramente alla fine del nuovo video, “Il mondo non cambierà da solo, dipende da te”.

I Prophets Of Rage porteranno il loro messaggio di attivismo e cambiamento in tutto il mondo. Sotto le date confermate e altre verranno annunciate presto.

 

LIVE IN ITALIA:
25.06 | FIRENZE ROCKS – FIRENZE

 

PRE-ORDINI
iTunesAmazon

PROPHETS OF RAGE
Web | Facebook | Twitter | Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *