Love In Elevator – Lies To Stars

Direttamente da Venezia il trio dei Love In Elevator sfornano il quarto lavoro “Lies To Stars” per la Lagoonar Records. La band attiva sulla scena musicale Grunge Rock dal 2004, vanta la partecipazione a Festival eccellenti come Rock in Idro (2005) e All Tomorrow’s Parties UK (2012) e di supporto ad artisti internazionali come The Hives, Turbonegro, Neurosis.
Il trio, giunto ora al quarto album in studio, ha sviluppato uno stile personale dove la bontà del grunge si fonde con sonorità dark e noise, a volte spingendosi verso territori psichedelici.
“Lies To Stars” è un bel concentrato di tutti questi stili a cui va’ aggiunta, grinta e adrenalina allo stato puro con la particolarità di andare incontro, durante l’ascolto, a dinamiche fatte di suoni ruvidi ed aggressivi, che lasciano spazio a riff più morbidi ma sempre dalle intenzioni incisive, tutto ben amalgamato da una linea vocale che contribuisce alla riuscita di questo album.
Il sound dei Love In Elevator ed in particolare di questo disco è arricchito e impreziosito dall’aggiunta di synth e suoni campionati che alzano ulteriormente l’indice di gradimento.
Trenta minuti circa di musica che spacca come un pugno nello stomaco, dieci brani che regalano vibrazioni positive, senza troppi artefatti, confermando che il panorama underground italiano è ricco di bands che riescono ad ottenere il massimo con il minimo impiego di idee che in questo caso risultano convincenti e vincenti.
Bella storia questi Love In Elevator, bell’album questo “Lies To Stars”, ascoltare per credere.

 

Tracklist:

01.Open Vision
02.Seven
03.Lies Are The Stars
04.Breeders
05.Iupiter
06.Cut
07.Anticipation
08.The Wheel
09.Last Dance
10.Past Times

 

A cura di: Madness

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *