Cro-Mags, “The Quarantine Show” è in Full Live Stream

Annunciato il 13 Marzo, il rinvio del concerto dei Body Count/CRO-MAGS al Webster Hall di NYC ha portato il fondatore/bassista/cantante Harley Flanagan dei CRO-MAGS e crew (i chitarristi Rocky George e Joseph Affe, Garry “Gman” Sullivan alla batteria) ai SIR Studios domenica 15 marzo per presentare il set online, ora conosciuto come il “The Quarantine Show.” Oggi, la band pubblica la performance in multicamera per intero.

“Sono contento che siamo stati in grado di offrire a tutti un concerto gratuito in questo periodo di quarantena. Non sarei stato in grado di farlo senza il mio team e vorrei ringraziarli. Questi sono i tempi in cui dobbiamo trovare nuovi modi per aiutarci a vicenda. Noi come persone non possiamo lasciare che la paura ci metta l’uno contro l’altro. Siate forti, siate intelligenti e restate al sicuro!” – Harley Flanagan

Flanagan riflette sugli ultimi tempi e sull’importanza di fare questo concerto, “Sono molto infelice che lo show con i Body Count questo fine settimana sia stato rinviato dal Governatore Cuomo – Non vedevo davvero l’ora, ma sono più triste per le molte persone che rimarranno senza lavoro per chissà quanto tempo e per coloro che si sono ammalati di questa terribile malattia. Al giorno d’oggi tutti dobbiamo prendere ulteriori precauzioni, ma impareremo a gestire la situazione come abbiamo imparato in passato a fronteggiare malattie mortali. Il concerto verrà riprogrammato e la vita continuerà. Alla fine saremo tutti “uccisi dalla morte”, basta chiedere a Lemmy. Se non è una cosa, sarà un’altra, ma la vita andrà avanti. E così sarà questo show.”

La storia dei CRO-MAGS è parte integrante della storia dell’Hardcore, è l’evoluzione dal punk e lo sviluppo di generi musicali alternativi come il metalcore, il cross-over, il thrash metal, il post punk e il grunge per citarne alcuni. Numerosi gruppi iconici da METALLICA a GREEN DAY e personaggi come Dave Grohl hanno dato importanza ai CRO-MAGS avendo avuto un’influenza primaria sulla loro crescita.

Nati dalla violenza e depravazione del Lower East Side di New York tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80, i CRO-MAGS sono stati un’idea di un giovanissimo Harley Flanagan (all’epoca quattordicenne) quando ancora suonava con i THE STIMULATORS. Nel 1982/83 ha scritto e registrato i primissimi demo dei CRO-MAGS composti da quattro canzoni che sarebbero diventati la base per il seminale “Age of Quarrel” del 1986. Ha scritto tutta la musica, suonato ogni strumento e cantato. In poco tempo si è unito a Parris Mayhew e i due hanno iniziato a scrivere musica e fare audizioni per gli altri membri della band.

Dopo diversi cambi di line-up, 5 album in studio (oltre ai demo originali) e più di trent’anni di tour in tutto il mondo, i CRO-MAGS restano una delle band hardcore più iconiche con forse il miglior seguito oltre il genere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *