Conjurer, firmano per Nuclear Blast

Conjurer firmano un contratto mondiale con la Nuclear Blast. Il secondo Full-Length uscirà quest’anno.

 

I pesi massimi inglesi del post-metal sludge CONJURER hanno firmato un contratto mondiale con la Nuclear Blast Records. Il loro secondo full-length ancora senza titolo e il seguito del loro acclamato album di debutto del 2018, Mire, uscirà nel corso di quest’anno.

Brady Deeprose dei CONJURER (chitarra e voce) commenta: “I Conjurer sono estremamente entusiasti di collaborare con la Nuclear Blast a livello internazionale per la pubblicazione del nostro secondo album. Avendo passato l’ultimo anno circa a conoscere Monte Conner, ci consideriamo fortunati di lavorare non solo con una vera leggenda del mondo della musica pesante, ma con una persona che continua a sostenere un’arte emozionante e lungimirante. Ora siamo stati anche presentati a Barley e al resto del team internazionale della NB ed è evidente che capiscono la nostra mentalità e non vogliono altro che sostenere e nutrire la nostra creatività. In quello che è stato un anno terribile su così tanti livelli, siamo grati di aver trovato la casa giusta per la nostra musica. Non vediamo l’ora di lavorare insieme alla NB per portarvi il nostro secondo album nel 2021, e molto di più negli anni a seguire.”

Il leggendario A&R della Nuclear Blast, Monte Conner, dichiara: “Sono entusiasta di dare il benvenuto ai potenti Conjurer nella famiglia mondiale della NB. Devo sottolineare ‘mondiale’ perché originariamente li ho firmati solo per il Nord America, ma a causa di un cambiamento di circostanze li ho firmati di nuovo, e questa volta per il MONDO! Quindi, credo si possa dire che mi piacevano così tanto questi ragazzi che li ho firmati DUE VOLTE! Quando il COVID finalmente se ne andrà, assicuratevi di vederli dal vivo perché vi lasceranno assolutamente a bocca aperta.”

L’A&R europeo alla Nuclear Blast, Nathan Barley Phillips, aggiunge: “La mia prima esperienza dei Conjurer dal vivo è stata durante una notte fredda e deprimente a Milton Keynes nel 2016 – non pensavo ci fosse una band capace di riscaldare radioattivamente le mie ossa e allo stesso tempo abbinarne la totale desolazione del tempo fuori. I Conjurer ci sono riusciti, e da allora sono un loro fan. Assolutamente entusiasta di essere l’A&R europeo per la band durante il prossimo capitolo della loro carriera”.

 

Il video di ‘The Mire’ e lo streaming delle prime due uscite della band sono disponibili su Nuclear Blast

 

Il futuro del metal britannico è in mani sicure con i CONJURER, che continuano il loro viaggio come la giovane band metal più emozionante del paese che ha firmato con la Nuclear Blast in tutto il mondo. Il full-length di debutto dei CONJURER, Mire (2018), è stato pubblicato generando una tempesta di attenzione da tutto il mondo del metal, raccogliendo significativi consensi da Metal Hammer UK, Kerrang!, BBC R1, Visions Mag (DE), Metal Obs (FR), MetalSucks, Metal Injection, Loudwire e molti altri. Destinatario di varie nomination (Kerrang!, Heavy Music Awards, Metal Hammer’s Golden Gods) e innumerevoli classifiche degli ‘album dell’anno’, Mire è un ascolto stupefacente, che cattura l’attitudine di una giovane band che sa già esattamente chi è.

Acclamati come una delle esperienze più devastanti ed emozionanti del mondo metal, i CONJURER sono una band che non è mai contenta di riposare. Dopo l’uscita di Mire nel 2018, il quartetto ha presto girato l’Europa per la prima volta, è apparso in diversi festival del Regno Unito e ha suonato di supporto ai titani del doom CONAN e WILL HAVEN.

Negli anni successivi la band ha fatto due tour negli Stati Uniti, come supporto ai RIVERS OF NIHIL e poi ai VOIVOD, con i REVOCATION. Il 2019 ha visto anche l’apparizione di debutto dei CONJURER al Download Festival, entusiasmando il Dogtooth Stage gremito di gente, e l’uscita del gioioso progetto in collaborazione con i PIJN, intitolato Curse These Metal Hands. Più tardi durante l’anno è stato pubblicato uno split EP con i PALM READER, contenente due cover di ciascuna band.

È stato solo alla fine del 2019 che i CONJURER hanno chiuso il loro trionfale ciclo di Mire, con un tour sold-out nel Regno Unito – il loro tour da headline di debutto. Nonostante il Covid-19 abbia impedito le apparizioni dal vivo per la maggior parte del 2020, la band è stata sorprendentemente impegnata, scrivendo e registrando il loro attesissimo secondo LP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *