Caro m’è ‘l Sonno – Susanna Parigi

Caro m’è ‘l Sonno

Susanna Parigi

xI4ZfS4Y

Uscito lo scorso 4 novembre via Warner/ADA, Caro m’è ‘l Sonno è il nuovo album di Susanna Parigi.

Si tratta del decimo disco in studio per la cantautrice fiorentina che da oltre venti anni calca la scena musicale tra concerti, produzioni televisive e teatrali, collaborazioni italiane e internazionali con nomi come Pat Metheny, Noa e Tony Levin, Riccardo Cocciante, Claudio Baglioni, Fiorella Mannoia e Raf. Diplomata in pianoforte al Conservatorio Cherubini e attualmente insegnate presso il Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano, Susanna Parigi ha sempre fatto della mescolanza di gentilezza e determinazione il proprio tratto distintivo. E così anche in questo ultimo suo lavoro.

Otto brani tenuti insieme dal fil rouge del sentirsi persi e disorientati in una società sempre meno attenta all’empatia. Contro la religione dogmatica dell’apparenza, si cerca di riscoprire il valore della bellezza autentica che trova nelle imperfezioni il proprio valore di forza.

Il disco è stato anticipato all’uscita del singolo e video “Io sono il Meno”,  in cui la cantautrice indaga sull’ideogramma meno come sottrazione sia in difetto che in eccesso, ponendo l’accento sull’aspetto nichilista e distruttivo a cui bisogna trovare forma di riempimento.

Un disco leggiadro, fuori dal tempo quasi, che si perde nella sospensione di nenie sussurrate e filastrocche canticchiate con la dolcezza di poesie in rima impigliate tra fraseggi pianistici. Il titolo stesso deriva da una quartina di Michelangelo Buonarroti: “Caro m’è ’l sonno, e più l’esser di sasso,/ mentre che ’l danno e la vergogna dura;/ non veder, non sentir m’è gran ventura;/ però non mi destar, deh, parla basso” (da Rime 247) e allude proprio al valore concettuale del bisogno di staccarsi da un certo tipo di dinamiche nocive tipiche della società contemporanea, espresso nei testi dalla cantautrice. E ci riesce bene con la sua musica a segnare questo punto di rottura.

TRACKLIST

  • 1-Ferma
  • 2-Io sono il meno
  • 3-Forse è possibile
  • 4-L’uomo che trema
  • 5-5% di grazia
  • 6-Oh mio Dio le lezioni di canto
  • 7-Senza terra
  • 8-Tu fuori, io dentro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *