Comfort Festival™, a settembre a Ferrara

A Ferrara il 3 e il 4 settembre 2021 prende vita un nuovo Festival musicale, che prende ispirazione dalla rassegna Dieci Giorni Suonati – svoltasi al Castello Sforzesco di Vigevano dal 2010 al 2012 e con un’edizione itinerante per Milano e hinterland nel 2013 – ripercorrendo la direzione della qualità musicale, della sostenibilità, della multidisciplinarietà, della suggestività della location, della cura dei dettagli in ogni aspetto della rassegna.

Comfort Festival nasce da un’idea di Claudio Trotta risalente a qualche anno fa, prima della pandemia che ha fermato tutto il mondo dello stare insieme da 18 mesi e che attualmente si trova in una sorta di limbo fra l’essere e non essere. Elemento portante è la ricerca del COMFORT. A partire da quello di spendere 25 euro al giorno o 40 euro per l’abbonamento di due giorni per poter ascoltare ottima Musica dal vivo con la presenza di più di venti artisti italiani ed internazionali.

Il COMFORT di una bellissima location, dove solo circa quattromila persone al giorno potranno condividere, oltre alla Musica live del Palco COMFORT, anche piccole performance acustiche, letterarie e teatrali che si svolgeranno nel Palco A.R.M.O.N.I.A. a cura di Slow Music, per riscoprire il senso reale di fruizione della bellezza in tutte le sue forme e il benessere intimo che può regalarci quando vissuta adeguatamente.

Il Parco Urbano Bassani:
Dedicato allo scrittore Giorgio Bassani, compreso tra la città e il Po, antica riserva di caccia degli Estensi, il parco si compone di una serie di vie, ciclabili e pedonali, aree prative e lacustri. È facilmente raggiungibile sia in auto sia con i mezzi pubblici; durante la manifestazione saranno inoltre attivi speciali servizi di navetta.

Il festival si struttura su due palchi: il Palco Comfort, dedicato ai concerti, e il Palco A.R.M.O.N.I.A. a cura di Slow Music, che proporrà una serie di piccole performance acustiche e teatrali nonché dedicate alla letteratura.

Slow Music ETS è un’associazione no profit costituita nel 2018, nata da un’idea di Claudio Trotta, fondatore di Barley Arts. Quindici i soci fondatori, che hanno deciso di aderire e contribuire a Slow Music. Come evidenziato nel Manifesto, uno degli atti costitutivi del Movimento, Slow Music è un progetto culturale che propone la filosofia del giusto e dell’etico, attraverso programmi di educazione e formazione legati alla musica, al fare musica, all’ascoltarla in profondità, alla gestione di progetti ed eventi del mondo musicale da condividere in un giusto rapporto con gli ascoltatori.

Nel 2019 e nel 2020 ha portato con successo tra le montagne lombarde, in collaborazione con Regione Lombardia ed ERSAF, le prime due edizioni del progetto A.R.M.O.N.I.A., con un totale di 24 ore di spettacolo dal vivo, in 11 giornate e 6 tappe, oltre 130 tra musicisti e artisti italiani e internazionali, ingresso gratuito per il pubblico, in meravigliosi spazi all’aperto che meritano di essere sempre più valorizzati e frequentati. Con l’obbiettivo di occuparsi di tutto ciò che indica l’acronimo: Ambiente Risorse Musica Opportunità Natura Identità Arte. Eventi con un minimo impatto ambientale, plastic free, economicamente sostenibili, rispettosi delle risorse a disposizione e del territorio dove si svolgono, per un pubblico attento e curioso, con il contributo di giovani che partecipano all’organizzazione e vengono inseriti nell’ambiente di lavoro, coinvolgendo in ogni luogo collaboratori a km zero, con attenzione e spazio a tutte le arti.

I biglietti per il festival – sia per singolo giorno che l’abbonamento per i due giorni – saranno presto in vendita sui circuiti Ticketmaster, Ticketone e Vivaticket. Ciascuno spettatore potrà scegliere se utilizzare le nuove aree telo e distendersi in tutta comodità nella zona antistante i palchi, oppure godere dello spettacolo dalla classica seduta. Saranno previste inoltre diverse aree con possibilità di stendere il proprio plaid e delle aree relax con sdraio e tavolini, più un’area dedicata alle persone diversamente abili.

Comfort Festival offre altre iniziative gustose quanto i suoni provenienti dal palco. In contemporanea alla manifestazione e fino a domenica 5 settembre, sempre all’interno del Parco Bassani e a ingresso gratuito si svolgerà infatti una tappa di Streeatâ Food Truck Festival, l’originale e più famoso festival di Food Truck d’Italia, che farà assaporare al pubblico l’eccellenza di cibi e bevande di provenienza locale, a filiera corta, biologici ed artigianali che garantiscano una proposta variegata e di qualità.

Teatro Comunale di Ferrara quale produttore organizzativo e il Comune di Ferrara che ha patrocinato il Comfort Festival sono i principali sostenitori e partner di Barley Arts in questa nuova produzione.

 

COMFORT FESTIVAL™

3 – 4 SETTEMBRE 2021
PARCO BASSANI • FERRARA

PALCO COMFORT

 Venerdì 3 Settembre 2021

Edoardo Bennato & Band

Gianluca Grignani solo

Stefano Di Battista quartet suona Ennio Morricone

Paolo Benvegnù

Matthew Lee quartet

Lovesick Duo

Filo Graziani

The Cyborgs

Disarmo

Rinky Tinky Jazz Orchestra

 Sabato 4 Settembre 2021

Hothouse Flowers

Nick Lowe solo

Morgan

Garbo

Joe Bastianich & La Terza Classe

Il Muro del Canto

Statuto

Tower Jazz Composers Orchestra

Kemama

Fabio Curto

PALCO A.R.M.O.N.I.A. A CURA DI SLOW MUSIC

Acustica, Letteratura, Performance Art

Il calendario verrà svelato nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *