Cold Yet Dazzling è il nuovo singolo della cantautrice DANXGEROUS

In uscita il 7 giugno per WWNBB Collective, Cold Yet Dazzling è il terzo singolo di DANXGEROUS, progetto solista di Daniela “Dan” Mariti, che dopo l’ottimo debutto con i brani Keys e Sides torna con una nuova canzone dall’anima indie-folk, talmente struggente ed intimo da apparire come una pagina di diario quasi troppo privata, che non si potrebbe mai leggere ad
alta voce se non mettendola in musica. La canzone si apre con una voce calda accompagnata da una chitarra acustica continua e, in sottofondo, da una chitarra in reverse che sta a ricordare proprio “il bagliore” fuorviante ed incerto di cui si parla nel testo. Cold Yet Dazzling racconta infatti l’incapacità di accettare che un rapporto molto intenso e stretto, non necessariamente romantico, possa essere al tempo stesso negativo, disfunzionale e carente. Parla della facilità con cui ci si abitua ad accettare dei minuscoli barlumi di comprensione e amore in un mare di problematicità, come una nebbia fitta che pervade tutto ciò che ci circonda colorandolo di blu scuro, perfino la nostra stessa casa, che dovrebbe offrirci calore e sicurezza ma, in realtà, può d’un tratto diventare un luogo ghiacciato ed instabile, vuoto di significato. Per quanto forte sia la voglia di gridare e additare tutto ciò che ci sembra sbagliato, non ne siamo capaci. Vorremmo essere arrabbiati, indignati, ma guardare l’altra persona negli occhi ci ancora a terra, impedendoci di parlare come vorremmo, di dare solidità ai nostri sentimenti così liquidi e fluidi, i quali evaporano non appena vengono riscaldati, anche solo da un piccolissimo squarcio di luce. Vorremmo toglierci le mani dagli occhi per vedere la verità e accettarla in quanto tale: la lotta contro l’essere troppo affezionati, succubi di un sentimento che ci ha accompagnato durante la nostra crescita, fino al punto in cui siamo ora. L’unico momento in cui ci si sente abbastanza forti da lottare, è il momento in cui l’altro non guarda, non capisce, ignora l’avversione, perché non siamo in grado di comunicare quello che davvero proviamo, non vogliamo che l’altro lo veda, e invece di lanciarlo davanti a noi, verso chi ne è il destinatario, lo teniamo dentro, pronti a fare a pugni con la dualità del sentimento che prende il sopravvento su un organismo abituato ai colpi, talmente tanto da affezionarcisi, in un meccanismo tossico e manipolatorio, dove la mente trova terreno fertile per distorcere la realtà e reindirizzare le colpe verso se stessa, pur di rimanere al sicuro in quell’alone luccicante di strana abitudine e comodità.

 

CREDITI

Lyrics by Daniela Mariti (Danxgerous).
Composed by Daniela Mariti.
Recorded and mastered by Filippo “Trappolone” Strang at VDSS Recording Studio.
Mixed by Samuele Jack Palazzi.
Produced by Filippo “Trappolone” Strang and Samuele Jack Palazzi.
Additional production by Daniela Mariti and Mara Graziano.
Drums by Mara Graziano and Riccardo Cacciarella.
Press photos and artwork by Francesca di Palma and Chiara Ceccaioni.

 

BIOGRAFIA
DANXGEROUS, nome d’arte di Daniela “Dan” Mariti, è una cantautrice e polistrumentista nata e cresciuta a Roma ma di origine ceca, proveniente da una famiglia di musicisti in cui respira sin da bambina l’amore per il canto e gli strumenti. La madre, figlia di cantanti lirici dell’Opera di Praga, le insegna la tecnica vocale e i primi approcci con la chitarra, approfondita poi con chitarristi professionisti e da autodidatta. Dopo gli studi di teoria e armonia della musica alla Saint Louis di Roma, Daniela fonda insieme alla batterista Mara Graziano e il bassista Pierpaolo Iulianello gli In June, band attualmente attiva con cui pubblica tre singoli nel 2020 e l’EP Common Grounds nel 2021.
Il gruppo le dà la possibilità di suonare dal 2018 su numerosi palchi romani e vivere esperienze in contesti di valore, tra cui Rai Radio 1 con John Vignola, Rai 2 per il Concerto di Pasqua del 2021 e Rai 3 in un servizio per il TGR Lazio. Sempre con gli In June calca il palco dell’Auditorium Parco della Musica per il festival Retape di Ernesto Assante, che gli dedica anche un articolo su Repubblica. Altri progetti degni di nota sono la sua collaborazione alla colonna sonora del film indipendente La Tana di Beatrice Baldacci, per cui scrive e incide la melodia vocale del brano Nothing; e inoltre la sua attività di ghostwriter per gli album di altre artiste, come l’ultimo EP di Entity 4 Years and a Hangover e uno degli ultimi singoli di Rasyiqa, 2:15. Nel 2023 entra come solista nel roster di WWNBB Collective, etichetta indipendente italo-americana stanziata a San Francisco, per cui pubblica il suo singolo d’esordio Keys, disponibile dal 13 ottobre su tutte le piattaforme. Il brano è accompagnato anche da un videoclip ufficiale uscito il 3 novembre tramite VEVO. Il 1° dicembre esce un secondo singolo, Sides, corredato da un lyric video. L’uscita del suo terzo singolo, Cold Yet Dazzling, è prevista per il 7 giugno.

 

 

 

DANXGEROUS
Instagram

Spotify

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *