EDY: con SAMURAI scopre il suo lato tribal trap

EDY: con SAMURAI scopre il suo lato tribal trap

Link: https://spoti.fi/43XUcvk

In uscita oggi per Pulp Entertainment

EDY_2

SAMURAI, il nuovo singolo di EDY: un brano trap dai suoni acidi, ricco di contaminazioni che vanno dal tribal al G-funk, passando attraverso il punk e l’electro house.

SAMURAI scopre l’altra faccia del nuovo EDY: una canzone dal testo tanto cinico quanto realista, tanto catastrofista quanto speranzoso, violento e ripetitivo. E se in tutto questo casino c’è una possibilità di riscatto, è legata alla possibilità di scelta che ha ognuno di noi.

EDY ci dice che possiamo sempre decidere se seguire o meno il nostro istinto animale, in grado di salvare o distruggere tutto: possiamo scegliere se essere sottoposti o SAMURAI, se lottare senza obiettivi, per gli obiettivi degli altri, per il proprio tornaconto o per cambiare davvero lo stato delle cose.

Il sound di SAMURAI è essenzialmente trap e punk: a partire da drum machine, synth e suoni techno, raccoglie tutti i riferimenti musicali che la cultura urbana consegna. Ti fa ballare e saltare come se la vita fosse appena iniziata o fosse giunta all’ultimo giorno. La produzione guarda alla migliore scuola trap made in USA.

 

CREDITS Samurai
Eseguito da: EDY
Lyrics: Alessio Edy Grasso
Music: Alessio Edy Grasso, HERESIA, Federico Leo,
Produced by: NODRAMACHINE, HERESIA, EDY, CORRENTE
Recording: EDY, NODRAMACHINE @ Feedback Studio
Mix: Jesse Germanò @ Jedi Sound Studio
Mastering: Filippo Strang @ VDSS Studio
Voce: EDY
Chitarra: EDY
Programming: NODRAMACHINE

EDY | BIOGRAFIA
Compositore, autore, musicista e produttore nato a Milano, cresciuto a Catania e “adottato” da Roma. In ufficio vestito pulito, serio e professionale, sul palco unghie smaltate, torso nudo e tatuaggi ben in vista. Dopo sei mesi di silenzio sui social, che ha “spento” dopo aver annunciato un cambio radicale nel suo modo di essere e fare musica, oggi EDY vuole far parlare di sé. MOLESTO, ESSERE ME e 17 sono i singoli che danno ufficialmente il via alla rivoluzione di Alessio Edy Grasso. Che non vuole più stare zitto, che vuole mostrarsi, finalmente, per com’è. Un artista con una doppia anima, che prende il pubblico per mano e lo accompagna alla scoperta di un mondo posh-punk dove contrasto, dualità e sincerità sono le parole chiave.

Alessio Edy Grasso inizia a suonare la chitarra e scrivere canzoni a 12 anni. Nel 1996 fonda i Jasminshock, con cui scrive e produce due album e suona in più 500 live, condividendo il palco con Storm&Stress, Dirty Three, Karate, Bellini e altri.
Nel 2007 fonda gli UltraviXen, trio Avant-Punk con cui pubblica tre album distribuiti in Europa, USA e Giappone.
Il 17 novembre 2018 pubblica il primo disco da solista, “Variazioni”, per Goodfellas, con il nome EDY. Considerato uno dei migliori esordi dell’anno, “Variazioni” è stato accolto molto positivamente dalla critica. I singoli “La Casa di Barbie” e “Immobile” vengono trasmessi da alcune delle più importanti radio italiane e i relativi videoclip ricevono vari premi. A maggio del 2022 pubblica “Puzzle Astrale”, canzone che chiude la prima fase di EDY.
Fra marzo e maggio del 2023 pubblica MOLESTO, ESSERE Me e 17 per Pulp Entertainment che lo accompagna nella sua nuova rivoluzione musicale.

Contatto Instagram: https://www.instagram.com/edy17_____/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *