GOGOBO, V Edizione

La stagione dell’amore. Annunciata la line-up completa del festival bolognese contraddistinta da uno sguardo rivolto verso l’estero.

 

È stata annunciata la line-up completa della V edizione del GOGOBO, il festival musicale che si delinea ormai come un appuntamento fisso nel capoluogo emiliano. In una nuova location, quella del LINK, storico centro culturale e punto di riferimento per la vita notturna di Bologna, il 14 e il 15 giugno i tanti artisti si alterneranno su tre palchi, due all’aperto nell’area verde esterna ed uno all’interno, per vivere il festival fino a notte fonda.

La stagione dell’amore”, dal celebre brano di Franco Battiato, è il claim di questa edizione: amore per l’arte, per la musica, per la vita, per lo stare insieme. In un mondo dove l’odio spesso la fa da padrone, GOGOBO omaggia l’amore come sentimento da inseguire sempre. La proposta di una ricca ed eterogenea line-up permette di soddisfare gusti degli appassionati.

Il primo giorno, venerdì 14 giugno, tra i nomi in cartellone, le cui grafiche sono a cura di Roberto Gentili, il cantautore e musicista siracusano MARCO CASTELLO, il cui progetto sta riscuotendo un enorme successo, che presenterà dal vivo il raffinato e riuscitissimo “Pezzi della sera”, il suo secondo album pubblicato nell’autunno 2023. E ancora, la band afro-funk SAVANA FUNK insieme al celebre produttore/musicista GAUDI (The Orb, Tricky, Steel Pulse, African Head Charge, Simple Minds) che, dopo la pubblicazione dei due singoli “Raha” e “Orewa” per anticipare l’uscita del nuovo Ep prevista per l’8 maggio, saliranno sul palco mescolando funk, dub e cosmic sound in una jam da non perdere. Sempre venerdì 14 sarà il turno di JOLLY MARE, nato da una idea di Fabrizio Martina, il cui talento è dimostrato dai tanti palchi calcati e dai riconoscimenti in Italia e all’estero. Produttore poli-strumentista ed appassionato ricercatore musicale, parte dalla disco tricolore, dagli echi della sua infanzia per arrivare dove la profondità del ritmo cosmico riesce a spingersi. Debutta in Italia TERR – progetto musicale di Daniela Caldelles – che, grazie al suo primo album “Consciousness as a state of matter” (2023), si posiziona stabilmente tra le producer e dj più interessanti in circolazione e approderà per la prima volta in Italia. In programma venerdì anche DJ ROCCA, un’istituzione del clubbing italiano, produttore e musicista attivo dagli anni Novanta, che si è esibito nel corso degli anni nei club di quasi tutto il mondo. Infine SANDRI, progetto musicale di Michele Alessandri, musicista Cesenate, che suonerà dal vivo il suo Ep “Esposizione”, (Pioggiarossa Dischi), un disco molto sentito, pieno di arrabbiature ma anche d’amore.

Anche la giornata di sabato 15 giugno si snoda su una serie di concerti di grande qualità. Tanta l’attesa per THE NOTWIST, band tedesca multiforme e poliedrica, il cui percorso discografico risulta sempre orientato alla sperimentazione e all’ibridazione e che, negli ultimi lavori, risulta fortemente influenzata dalla scena elettronica. Ad esibirsi il 15 anche i DENGUE DENGUE DENGUE, il duo di producers, dj e graphic designer peruviani che, con le loro esplorazioni musicali che vanno dalla cumbia psichedelica al dub, dalla salsa al footwork, dal tribale alla techno, si sono affermati nel corso degli anni come i principali esponenti della scena electro cumbia internazionale. I TOY TONICS JAM, il collettivo di dj che sta smuovendo i dance floor di tutta Europa, sbarcherà al GOGOBO con le performance incredibili di ATLHETE WHIPPET e STUMP VALLEY per una jam tra soul, afrofunk e italodisco in un’atmosfera soulful disco / house. Anche gli ORACLE SISTERS suoneranno per la prima volta in Italia: la band folk-rock cresciuta artisticamente a Parigi, dopo i primi due EP, Paris I (2020) e Paris II (2021) accolti con successo da pubblico e critica, ha pubblicato nell’aprile 2023 il suo primo album “Hydranism”, un debutto emozionante registrato su un’isola remota durante la pandemia. Sabato sarà la volta anche dei LEATHERETTE che hanno rilasciato nel novembre 2023 il loro secondo album, “Small Talk” per Bronson Recordings, il cui punto di forza risiede nell’alternarsi di un noise spigoloso e di un pop coerente ma distorto. Sempre sabato 15, NIKITA VOGUEL, una DJ/producer italo-indiana dall’impronta musicale esotica che, ispirata fin dall’inizio da influenze EBM ed electro, ora domina ritmi techno groovy, mescolando ad essi melodie orientali ipnotiche.

A concludere i live di entrambe le giornate, ci sarà il dj-set di Fabio Nirta, dj e producer di Cosenza, che farà ballare il pubblico fino a tarda notte.

GOGOBO intraprende una direzione artistica dallo sguardo sempre più rivolto all’estero, presentandosi sempre più come un festival esclusivo sulla scena musicale: a dimostrazione di ciò, molte le proposte che si affacceranno per la prima volta sul territorio italiano. Come per la scorsa edizione, anche questa volta la musica elettronica diventa centrale nello sviluppo della line-up che presenta molti fra i nomi più interessanti del clubbing internazionale.

 

14-15 GIUGNO
@ LINK • BOLOGNA

14 giugno
Marco Castello / Savana Funk & Gaudi /Jolly Mare / Terr / DJ Rocca / Sandri

15 giugno
The Notwist / Dengue Dengue Dengue / Toy Tonics / Oracle Sisters / Leatherette / Nikita Voguel

 

Biglietti su DICE
info su gogobo.it

 

 

Tags

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *