L’esordio solista di Alessandro Pagani

Uscito il 23 Febbraio su tutte le principali piattaforme digitali, Puah (Piccola Unità Anti Hi-fi) è il progetto solista di Alessandro Pagani, batterista degli Stolen Apple e del trio indie rock EST?.

Pagani, classe 1964, ha partecipato negli anni ’80 al movimento underground fiorentino (città dov’è nato e vive) Pat Pat Recorder. Ha militato in svariati gruppi (Stropharia Merdaria, Parce Qu’ll Est Triste, Hypersonics con i quali ha partecipato ad Arezzo Wave nel 1990, Subterraneans, Malastrana e successivamente Valvola), ha fondato insieme a Giuseppe Barone e Gianni Antonino l’etichetta discografica indipendente Shado Records (attiva fino al 2007) ed è autore di libri umoristici.

 

Il suo album si intitola Due acca hho “perché il tema dell’acqua è ricorrente”, racconta “dovessi dare una definizione alla musica direi pop elettro/ironico a tinte barocche”.

 

 

TRACKLIST

  1. Tra le tue corde (strumentale) – 2:19
  2. Vado al lago – 3:15
  3. Daydream – 4:02
  4. I passi passati – 3:35
  5. Each is one – 2:37
  6. T’amerò tra tamerici – 2:54
  7. Amore plutonico – 3:36
  8. Noè – 4:39
  9. Belli eppure – 2:48
  10. Tutti bravi – 3:20

 

 

PUAH
YouTube | Instagram | Facebook | Spotify
Alessandro Pagani
Facebook |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *