Lo Stato Sociale, fuori il video di “Autocertificanzone”

Lo Stato Sociale pubblica il video di “Autocertificanzone”. E da domenica la nuova stagione del programma Lo Stato Sociale su RAI Radio2.

 

Fase 2, come le novità de Lo Stato Sociale; fuori oggi sul canale VEVO della band, il video di Autocertificanzone e da domenica 17 maggio su Rai Radio2, dalle 16 alle 17.30. In una chiave totalmente semi-seria – tipica della band – si riaprirà infatti la finestra sulla settimana appena trascorsa grazie ai monologhi di Lodo, alle cronache parascientifiche di Checco e ai collegamenti con i tanti ospiti che popoleranno il programma; i primi a intervenire saranno Sofia Viscardi e Rodrigo D’Erasmo. Albi, Bebo, Carota, Checco e Lodo riproporranno a grande richiesta la loro personale conduzione collettiva, in una versione rivisitata, ma ancora una volta surreale ed esilarante dal titolo Lo Stato Sociale, solo su Rai Radio2.

Diretto da Davide Spina e Matteo Bombarda, è il racconto per fotogrammi del brano e ci accompagna nella surreale routine domestica di questo tempo sospeso. Uno sguardo grandangolare sulla nostra esperienza del confinamento. Perché in fondo un po’ tutti ci riconosciamo nel protagonista della clip, con le abitudini che abbiamo dovuto riconsiderare, gli spazi con cui abbiam dovuto lottare per non lasciarci fagocitare dal caos, le nuove abilità che abbiamo scoperto di avere.

Il risultato è un viaggio tenero e giocoso che dalle pareti di un appartamento troppo stretto ci catapulta tra le corsie di un supermercato, a rubare baci solo per ricordarci che il mondo non è ancora finito. E si ritorna a casa con le buste più pesanti ma col cuore più leggero, immaginando un futuro sereno dietro le imposte. Una curiosità; viste le norme di necessario distanziamento sociale, i protagonisti del video sono il regista e la sua compagna convivente.

Il brano, scritto e composto in remoto tra Roma e Bologna, assemblato e prodotto da Matteo Romagnoli e Francesco Brini al Donkey Studio di Medicina, è stato rilasciato in anteprima nelle radio in-store delle maggiori catene di supermercati italiani, e rimarrà in diffusione per tutto il mese di maggio, in modo che i fan possano ascoltarlo durante la spesa.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *