Rashomon – Santo santo santo

A cinque anni dal debutto discografico con l’album “Andrà tutto bene”, la band dei Rashomon, torna in careggiata con il nuovo lavoro “Santo Santo Santo” (SSS). In questi cinque anni i cambi di line up sono stati la causa che hanno influenzato il cambio di sound e il lungo tempo di attesa per questa seconda fatica.

Schiuma spray apre SSS le cui sonorità infondono allegria e spensieratezza, un viaggio ricco di ritmi anche funkeggianti che si vanno ad alternare a situazioni più rock quasi ska “Amerika”, “Nuvole Basse”. Monkey Joe è caratterizzata da un basso bello pieno che instaura dei buoni dialoghi con una batteria semplice ma efficace ed una linea vocale incisiva. I suoni si graffiano con Auto Nera e Santo per mezzo di una chitarra ruvida ed aggressiva, mentre i Rashomon co deliziano di una cover rivisitata dei Prodigi “Breathe” interpretata in maniera davvero originale.

Arriviamo verso la conclusione di questo secondo lavoro senza perdere la scia con cui il gruppo aveva deciso di iniziare questo viaggio, un misto tra energia e ritmi più pacati che si vanno ad alternare senza intoppi e mantenendo tutto piacevole all’ascolto “Non ci avranno mai, “Stella Spenta”. Buona conferma per questi ragazzi la cui attesa gli ha dato ragione e ora sotto con il prossimo…possibilmente prima dei cinque anni.

01. Schiuma spray
02. Amerika
03. Monkey Joe
04. Auto nera
05. Santo
06. Breathe
07. Non ci avranno mai
08. Stella spenta
09. Nuvole basse
10. Mucho Mojo

a cura di: Madness

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *