Rhapsody, tra pochi giorni a Milano

I Rhapsody concludono con successo il “20th Anniversary Farewell Tour” in America Latina. Appuntamento all’Alcatraz di Milano il 7 giugno!

 

I RHAPSODY hanno appena terminato la prima parte del loro “20th Anniversary Farewell Tour”: la band ha registrato il tutto esaurito a Mexico City, Bogotá, Santiago e Buenos Aires. “Siamo estremamente felici del calore ricevuto ad ogni concerto. Ho sempre saputo quanto ci amavate, ma non così tanto quanto abbiamo visto ora. Dopo questo tour la mia anima è tersa perché avete fatto la differenza. Le canzoni che abbiamo suonato durante questi show rappresentano una parte fondamentale della nostra storia e interpretare queste composizioni è stato, a dir poco, incredibile”, dichiara, eccitatissimo, il cantante Fabio Lione. Luca Turilli aggiunge: “Personalmente l’impatto emozionale del ‘20th Anniversary Farewell Tour’ è per me qualcosa di incredibile e quando realizzo che sto suonando per l’ultima volta sul palco alcuni classici dei RHAPSODY come ‘Emerald Sword’, non posso fare a meno di pensare che nessuno dovrebbe perdersi i nostri prossimi concerti. Unitevi a noi per condividere della grandiosa energia positiva e vivere alcune serate memorabili assieme!”.

I RHAPSODY si stanno preparando per alcuni festival estivi in Europa, dopodiché andranno in Asia. I RHAPSODY recentemente riunitisi comprendono Fabio Lione (voce), Luca Turilli (chitarra), Dominique Leurquin (chitarra), Patrice Guers (basso) e Alex Holzwarth (batteria). Emersi nel 1997 con l’album “Legendary Tales”, i RHAPSODY sono divenuti una band acclamata in tutto il mondo grazie al loro stile unico, epico ed orchestrale. ‘Emerald Sword’, ‘Wisdom Of The Kings’, ‘Knightrider Of Doom’, ‘Symphony Of Enchanted Lands’, ‘Dawn Of Victory’, ‘Lamento Eroico’ e ‘Holy Thunderforce’ sono alcuni dei classici che verranno suonati durante il tour assieme ad altre canzoni mai eseguite prima d’ora dal vivo.

Le maggiori influenze dei RHAPSODY includono compositori classici come Vivaldi, Bach, Beethoven, Paganini e molti altri (la canzone ‘The Wizard’s Last Rhymes’ dall’album “Rain Of A Thousand Flames”, ad esempio, è basata su ‘New World Symphony’ di Antonín Dvořák), e musica rinascimentale e folk. Questi elementi rendono la band unica nel mondo del metal e grazie alla sua magia si è guadagnata miriadi di fan in tutto il mondo e ha ispirato molti altri gruppi.  Hanno dato vita a un nuovo stile musicale e il loro immaginario verrà celebrato nei prossimi mesi, durante svariati festival estivi.

 

DATE

07.06 | Milan – Alcatraz (+ Epica, Labyrinth)

10.06 | Sölvesborg – Sweden Rock Festival

17.06 | Dessel – Graspop Metal Meeting

24.06 | Nummijärvi – Nummirock

21.07 | Vinci – Festa dell’Unicorno

27.07 | Tel Aviv – Bascula Club

11.08 | Vagos – Vagos Open Air

12.08. | Villena – Leyendas del Rock

 

www.facebook.com/rhapsodyreunion

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *