Scott Matthew, torna col nuovo album “Adorned”

A distanza di due anni dal precedente ‘Ode To Others’ Scott Matthew torna con ‘Adorned’, disponibile da oggi in streaming, vinile e cd per Glitterhouse Records.

 

Il nuovo lavoro del celebre artista australiano è composto da dieci classici della sua discografia rivisitati in una nuova veste: aiutato dal produttore tedesco-danese di stanza a Los Angeles Jens Gad, il talento del Queensland ha dato ad ogni brano una nuova veste: “Ho rivestito i miei brani più noti, gli ho tolto il pesante cappotto di velluto dalle spalle e gli ho messo addosso la biancheria intima di seta.”

Scott Matthew racconta: ”Adorned non è quello che la gente è abituata a vedere in me. Li esorto a divertirsi ascoltando. È un esperimento che potrebbe non risolvere i problemi di questo mondo, ma potrebbe alleviarli per un momento.”

I primi singoli estratti sono nuove versione delle note Abandoned e The Wish. ‘The Wish’ fu scritta dopo la strage del 2016 al Pulse Club di Orlando, dove persero la vita 49 persone, non vuole essere solo un omaggio a chi venne ucciso in quella occasione, ma vuole anche mettere in evidenza il grande problema delle armi negli Stati Uniti. ‘Abandoned’ invece non ha bisogno di alcuna presentazione, forse il brano più noto della discografia di Scott Matthew, nonché uno dei suo primi successi internazionali, almeno quello che fece scoccare la scintilla con il pubblico italiano nel non troppo distante 2008.

 

 

 

Tags

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *