Sibirka – La notte è meno nera dell’uomo

Alternative Rock con innesti grunge cantato interamente in Italiano creato dalle menti di quattro ragazzi di Messina che hanno dato vita al progetto Sibirka e che giungono a questo nuovo lavoro dal titolo “La notte è meno nera dell’uomo” sotto la supervisione della Seahorse Recordings e distribuito da Audioglobe.

I Sibirka seguono la scia di bands gi‡ note al panorama musicale italiano come verdena,marlene kuntz, afterhours. Un sound aggressivo che infonde energia su tutta la durata del lavoro. Con particolare attenzione a rendere il progetto pi˘ variegato possibile con l’innesto di momenti melodici quesi malinconici “Ruggine”, “Come un Replay”, “Il Tuo Segreto”, ma il buon lavoro fatto dalle chitarre grezze unite alla sezione ritmica semplice ma efficace regalano momenti pi˘ concitati e dal ritmo incalzante “La Resa”, “Il Naufragio”, “Giu Il Sipario” per citarne alcuni. La band dei Sibirka pone attenzione anche ai testi in alcune songs si racconta di amori disperati, che narrano della malinconia e nostalgia derivante da storie d’amore finite, in altre songs invece la band si concentra su derive liriche maggiormente ispirate al tessuto sociale in particular modo alle tragedie dei migranti del mediterraneo, al finto moralismo che dilaga soprattutto nel web, alla tutela dei propri diritti. Dunque niente di banale e scontato.

Bel lavoro questo dei ragazzi di Messina che riescono a regalarci una bella dose di emozioni con un lavoro sincero e ricco di spunti. Avanti così!!

01. Il cantico del fuoco
02. Ombre
03. Ruggine
04. La resa
05. Come un replay
06. Il naufragio
07. Parlatemi
08. Il tuo segreto
09. Stato zero
10. Scende la notte
11. Giù il sipario

a cura di: Madness

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *