Tears Of Sirens – Hum

I Tears of Sirens sono tutt’altro che chiusi in una semplice definizione stilistica o in una prigione di cristallo di suoni rarefatti.

Il primo Album dei Due Musicisti che compongono i Tears of Sirens si intitola HUM e segue l’apprezzato EP The Abyss del 2015. Il disco è pubblicato nel 2017 dall’etichetta californiana Magnatune.

Fabio Properzi e Giulia Riboli adottano soluzioni lo-fi e inglobano sperimentazioni strumentali seducenti, a tratti sofisticate,  dal gusto vintage. I due Musicisti si divertono a generare, tra campionamenti e loop,  insolite ritmiche, che spesso sembrano elettroniche, ma che hanno di solito una fonte originale e acustica. L’uso del theremin regala alla sonorità d’insieme un pizzico di nostalgia impalpabile, un’eleganza impalpabile, un suono che può essere definito un canto delle sirene moderno, inafferrabile, quasi magico, contemplativo, uno stimolo all’umanità.

 

Tracklist:
1. Crazy Flows 3:48
2. Disedge 4:19
3. The Ripples 3:45
4. Fight $ 3:37
5. I’ve Got a Thrill 4:00
6. Sprectres and Sine Waves 2:41
7. Waste in my Mouth 4:09
8. Unawakened 1:56
9. Turning Points 3:59
10. Syn-Es-The-Sia 4:17
11. Minutes of Future Past 3:34

 

A cura di: Laura & Max – Mindthesound!

7.0

Tags

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *