Destruction, è uscito oggi “Thrash Anthems II”

I titani tedeschi del thrash DESTRUCTION pubblicano oggi il loro nuovo “best of old school” album “Thrash Anthems II” su Nuclear Blast Records. Per festeggiare l’uscita la band svela il video della canzone United By Hatred. Il video include storiche riprese che ripercorrono i trent’anni di storia della band e scene live dal 1985 al 2016. La scorsa settimana è uscito un video medley con i classici ‘United By Hatred’, ‘Black Death’, ‘Black Mass’ e ‘Confound Games’.

Nel 2007 i DESTRUCTION hanno dimostrato che si possono registrare con successo classici senza tempo, re-immaginandone la storia. Canzoni come ‘Frontbeast’, pubblicata solo su un demo nel 1983, sono state incluse nell’album. I fan saranno felici di ascoltare Schmier prestare la sua voce su ‘Rippin You Off Blind’, la cui versione originale è sul disco CRACKED BRAIN. Il seguito di “Thrash Anthems” del 2007 è ora pronto a sconvolgere il mondo del metal e mostra che i fan possono far parte della storia presente e futura della band attraverso una campagna lanciata su PledgeMusic.

Il mastermind Schmier dichiara: “Poiché già in passato abbiamo rilanciato vecchi classici della nostra storia, dando loro una nuova veste, e dato che abbiamo avuto diverse richieste di dare un seguito a ‘Thrash Anthems’, abbiamo deciso di realizzare la seconda parte, svecchiando il materiale classico dei DESTRUCTION anni ’80. Per noi era importante scegliere le tracce con i fan e quando NB non ha voluto realizzare l’album, abbiamo deciso di lanciare una campagna di raccolta fondi per produrlo assieme ai nostri fan più fedeli. Per farla breve, sappiamo che non tutti apprezzeranno le nuove versioni di questi classici thrash, ma in tal caso ascoltatevi gli originali. Per noi era importante tenerli in vita per una nuova generazione di metallari che amano delle registrazioni fresche e brutali. Siamo contenti che la nostra etichetta abbia ora deciso di pubblicare questa raccolta di classici thrash. L’atmosfera del disco è così viziosa, non commerciale e ha il feeling tipico degli anni ’80, ma con un’aggressività che ha reso il nostro thrash così speciale ai bei tempi e ora!”.

L’artwork è stato realizzato dall’ungherese Gyula, già autore delle copertine di ANNIHILATOR, GRAVE DIGGER, STRATOVARIUS, TANKARD e molti altri.

 

DESTRUCTION
Web | Facebook | Nuclear Blast

Tags

About the author

Cinzia

Cinzia

Twitter

Rock dipendente, disposta a viaggiare per ore ed ore solo per assistere ad un concerto, musicista alle prime armi, stalker raffinata di molte band!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *