Lessness, nuovo video

Esce “Where The Night Will Heal Our Pain” il nuovo video che anticipa “The Night Has Gone To War”, il debut Ep per il nuovo progetto solista di Luigi Segnana, ex membro di Casa del Mirto. In uscita il 20 ottobre 2017.

 

“Tutto è nato da una valigia. Una valigia misteriosa, di cui non si conosce il contenuto o più probabilmente non lo si vuole accettare. Un oggetto intrigante e allo stesso tempo un fardello che ci si porta dietro ogni giorno della propria vita e che si e ci appesantisce nel tempo. Si può cercare di liberarsene, ma è un’impresa impossibile, e più si tenta più ci si ritrova sopraffatti dal suo peso impastato di rimpianti, di ricordi che si vorrebbe rimuovere, di errori che si continua a ripetere inesorabilmente. Con Luigi eravamo d’accordo di distaccarci totalmente dallo stile visivo del precedente “CWTCH” e creare una sorta di noir, dalle atmosfere oscure e senza colori e dare spazio alle microazioni, agli sguardi, alle emozioni del protagonista attraverso lo slow motion.” (Cecilia Bozza Wolf, regista)

“La scrittura delle canzoni è una sorta di catarsi per me, un modo per liberarsi da sensazioni negative e da cattivi pensieri cristallizzandoli nella musica e, pertanto, esorcizzarli.” [lessness]

 

[lessness] è il progetto d’esordio come solista di Luigi Segnana ex membro di Casa del Mirto, co fondatore di Mashhh! Records e coproduttore di tutta la discografia dell’etichetta. Il nome [lessness] è ispirato dal racconto di Samuel Beckett “lessness”. La poetica del debut EP “The Night Has Gone To War” ruota attorno al concetto di notte come metafora della vita o di un particolare momento difficile della propria esistenza. Passiamo attraverso momenti buoni e meno buoni, momenti bui e cattive esperienze e tutto ad un certo punto sembra vuoto, senza senso. Questa situazione ci lascia immobili incapaci di reagire, bloccati emotivamente e fisicamente afferma Luigi Segnana. L’Ep cerca di descrivere questa sensazione di vuoto, di assenza di energia, forza fisica ed emotiva. E’ il suono, l’umore di una persona che cerca di trovare un modo per uscire da tutto questo, rompere il continuo loop emotivo che ci porta ad entrare in un circolo vizioso di errori che si ripropongono puntualmente. L’obiettivo e la speranza è quella di arrivare all’alba quale via d’uscita dal buio interiore. In tutto questo buio c’è sempre però una fiamma di speranza…”there’s a fire that burns in the deepest night”. C’è sempre un fuoco che brucia anche nella notte più buia, un posto sicuro “Under The Moonlight”.

 

Guarda e condividi il video in anteprima esclusiva su rumoremag.com

Tags

About the author

Cinzia

Cinzia

Twitter

Rock dipendente, disposta a viaggiare per ore ed ore solo per assistere ad un concerto, musicista alle prime armi, stalker raffinata di molte band!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *