Beabadoobee, annuncia l’album di debutto

Beabadoobee annuncia l’album di debutto “Fake It Flowers”, in uscita il 16 ottobre su Dirty Hit. Disponibile il video per il nuovo singolo “Sorry”.

 

Sorry è il nuovo singolo di beabadoobee estratto dall’attesissimo album d’esordio Fake It Flowers, in uscita il 16 ottobre su Dirty Hit. Un brano dall’atmosfera oscura e affascinante, in cui si scontrano archi e chitarre, che ci presenta l’era di Fake It Flowers in tutto il suo splendore. Da questo brano risulta evidente l’ampio spettro di influenze che ritroveremo in tutto il progetto, dagli Smashing Pumpkins a Daniel Johnston. “Sorry” sarà presentata in anteprima da Zane Lowe durante il suo show Beats1 alle ore 18 del 5 agosto.

Riguardo al nuovo singolo, Bea afferma: “Sorry è un modo per scusarmi, confessando gli errori commessi in un’amicizia e guardando qualcuno che amo disintegrarsi e sparire in quanto persona. È l’idea di scartare qualcosa perché mi sembrava fosse troppo vicino a me e un promemoria personale a non dare mai per scontato cosa avesse potuto avere quella persona.”

Il mese scorso Beabadoobee ha condiviso il primo singolo dal suo album di debutto, Care, trasmesso in anteprima da Annie Mac su BBC Radio 1 per Hottest Record In The World ed è stato ascoltato in streaming oltre un milione di volte.

 

Pre-ordina Fake It Flowers

 

Nata nelle Filippine e cresciuta a Londra, Bea Kristi ha iniziato a registrare musica sotto il nome di Beabadoobee nel 2017. A soli 20 anni, grazie al suo incredibile pop intimo da cameretta e alla sua estetica DIY, Beabadoobee ha già conquistato una un’enorme fanbase devota. La sua primissima canzone “Coffee” ha ottenuto centinaia di migliaia di stream in pochi giorni, grazie a un video caricato dai fan, e ha avuto un’altra vita quando è stata utilizzata come sample nella hit di Powfu, che è immediatamente diventata virale su TikTok e ha scalato le classifiche di tutto il mondo.

Qualche mese fa, Bea ha seguito i suoi compagni di etichetta The 1975 in un tour in UK che includeva due tappe sold out all’O2 Arena di Londra. Nel 2019 invece ha aperto le date di Clairo in America, è stata headliner del Dirty Hit Tour che è andato interamente sold out e ha pubblicato il suo terzo EP Space Cadet, seguito di Patched Up, pubblicato nel 2018 al debutto con Dirty Hit, e Loveworm.

 

Tags

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *